Property Finder: tutto quello che devi sapere ->

By | Luglio 21, 2015

I Property Finders: la nuova generazione di agenti immobiliari.

 

cos' è il property finder

Se stai leggendo questo articolo probabilmente vuoi saperne di più sulla professione del Property Finder in Italia. (invece clicca qui se stai pensando ad un property finder per comprare casa a Roma) 

Dicevo..in questo articolo voglio spiegarti nel dettaglio chi è il Property Finder, cosa fa il Property Finder, cos è il Property Finder, come lavora e quali vantaggi hanno i suoi clienti.

Per cui se anche tu hai avuto qualche dubbio sull’argomento “property finder”, sono sicuro che leggendo questo articolo avrai più chiara la situazione.

Ti spiegherò inoltre dove è nata la professione di property finder e come si è evoluta in Europa e in Italia fino ad ora.

Bene! Pronti..partenza..via!

 

Cosa fa un property finder?

Detto terra terra il property finder trova le case sul mercato per conto dell’acquirente.
Cosi funziona in tutti i paesi in cui è presente e regolamentata questa professione.
Molte volte è un ex agente immobiliare classico che ha deciso di cambiare specializzazione.

Infatti, da un punto di vista giuridico, è regolamentato dalla stessa legge degli agenti immobiliari.
Un buon property finder analizza le esigenze dei clienti, ne ascolta i desideri più o meno espliciti, infine elabora insieme al cliente il profilo della casa ideale.

Questo profilo va a costituire la scheda dettagliata dell’allegato del “contratto di incarico in esclusiva” che il cliente firma con l’agente. Praticamente è come il contratto di vendita.. ma al contrario!

Poi si passa alla parte operativa. Qui sta la differenza sostanziale con l’agente immobiliare vecchia scuola.

Il property finder si occupa di cercare il profilo di casa ideale per conto del cliente sulla totalità del mercato immobiliare.

Che differenza c’è?

Ti spiego: l’agente immobiliare classico, propone soltanto immobili presenti nel proprio portafoglio e  raramente collabora con altre agenzie. Inoltre non può proporre (ovviamente) immobili di privati che non vogliono sentir parlare di agenzia.

Che succede quindi?

Succede che per il cliente risulta impossibile trovare casa affidandosi ad una sola agenzia.
Comincia a chiedere ad altre agenzie e altre ancora..a cercare sui portali immobiliari (te ne parlerò in un altro articolo) a chiedere in giro ai privati etc..

Nel giro di poco tempo si ritroverà a dover dare retta a duemila attori nel mercato:

perdendo tempo

stressandosi a morte

perdendo energie

facendo errori

Come dicevamo, il vero property finder non ha case in vendita e si concentra esclusivamente sul trovare la casa giusta al cliente.

Il vantaggio per il cliente finale è evidente!

Riceve praticamente un servizio su misura basato sul profilo di casa ideale, non deve perdere tempo dietro le rogne del mercato, nè  energia e denaro per spostarsi e portare avanti la ricerca.

Può vivere la sua vita normalmente e nel frattempo c’è un professionista che trova la casa dei suoi sogni per lui e si occupa di tutto il resto.

Ha un solo referente: il Property Finder.

In alcuni casi (come il nostro) il Property Finder svolge dei controlli legali più accurati per accertarsi che l’immobile sia libero da vizi e che, insomma.. il cliente non stia comprando una “fregatura” che poi gli rimarrà sul groppone per tutta la vita!

Normalmente poi il cliente viene seguito fino all’atto e non solo fino alla provvigione come ancora alcuni agenti immobiliari fanno.

 

Quindi riepilogando, il property finder:

-> analizza il profilo di casa dei sogni del cliente
-> elabora il contratto sulla base del profilo
-> ricerca sulla totalità del mercato l’immobile
-> controlla la fattibilità e la convenienza dell’operazione
-> segue il cliente fino all’atto

Il cliente in tutto questo:

-> può lavorare serenamente
->dialoga con un solo referente
->può rilassarsi nel tempo libero
-> può dormire sicuro senza aver paura di prendere fregature
-> può continuare a vivere tranquillamente la sua vita
-> può essere sicuro di trovare la casa che desidera

 

Bene..Che ne pensi?

Se hai già cominciato a cercare casa avrai sicuramente notato quanto tempo hai già perso…senza risolvere nulla!

Arrivato a questo punto ti starai chiedendo  “wow! quanto costa?” “quanto si fa pagare un property finder?”..

Se invece sei tra i più dubbiosi ti sarai chiesto “perchè non se ne sente ancora parlare? dov’è l’inganno?”

Tranquillo, nessun inganno..

Ora ti voglio mostrare come si è evoluta questa professione e poi ti parlerò di come generalmente viene pagato un property finder.

Perchè non se ne sente ancora parlare? Il Property Finder negli altri paesiproperty finder - volume di ricerca stati uniti

Questa professione ha cominciato a diffondersi negli Stati Uniti agli inizi degli anni 90, in risposta alle nuove esigenze di mercato .

Negli Stati Uniti il valore di mercato di questo settore è cresciuto fino a comprendere il 67% delle transazioni immobiliari. (Nota: come vediamo nell’immagine la media delle ricerche mensili su google per questa singola parola chiave è molto elevata)

Praticamente in America la maggior parte delle persone si affida ad un property finder per acquistare la sua casa ideale.

Questo modo di soddisfare le esigenze del cliente  ha cominciato a prendere piede anche in Inghilterra fino all’esplosione del fenomeno negli ultimi anni.

Property Finder - confronto tra nazioniNell’immagine a fianco puoi notare come in proporzione ci siano molte più ricerche nel Regno Unito che in America o in Italia..
Noi italiani arriviamo sempre dopo.. non c’è niente da fare!

 

 

Paese che vai, usanza che trovi: la provvigione del property finder.

Molti nomi ma alla fine il succo del lavoro è sempre quello: trovare casa per conto dei clienti.

Come già detto sopra, ci possono essere delle differenze a seconda della legislazione del paese e degli approcci alle metodologie operative interne (a come l’agente intende trovare la casa ideale per il cliente) a quanto potere di trattativa ha etc etc..

Una cosa che differenzia molto i vari attori del settore all’estero è il pagamento.

Come potrai trovare su internet quei pochissimi altri colleghi che svolgono questo mestiere in Italia prendono anche il 5% di provvigione sul valore della casa.

In America alcuni buyer agent (o anche flat hunter o buyer broker)  si fanno pagare un acconto cash più la provvigione.

Altri, come per esempio in Inghilterra, si fanno pagare una parcella standard qualsiasi sia il valore mediato.

Veniamo a noi: in Italia? Come siamo messi?

Te lo spiego subito.

Il Property Finder in Italia

Al momento,  questa professione conta pochi rappresentanti nel mercato italiano. Molto pochi a dir la verità.
Le cause sono sicuramente molteplici:

1- La proverbiale diffidenza dell’italiano.
2-La mancanza di una domanda consapevole: ammetti che fino a poco tempo fa neanche tu sapevi del property finder.
3-La mancanza di professionisti del settore che applichino delle procedure standard e comunichino in maniera continuativa.

4- La mancanza di un’ informazione di  categoria che faccia conoscere ai potenziali clienti i vantaggi di assumere un property finder e ai potenziali agenti il vantaggio nel diventarlo.

Praticamente in Italia siamo in pochissimi (ci puoi contare sulle dita di una mano) perchè nessuno ne ha mai parlato..e  nessuno si è mai arrischiato a svolgere una professione di cui non si parla!

Ultimamente è stata fatta un po’ di informazione e, come vediamo nell’immagine qui sotto, le cose si stanno muovendo.

property finder - ricerche in italia

 

Bene..abbiamo finito..spero di aver risposto a molte delle tue curiosità.

Io ti saluto e mi raccomando: se pensi che questo articolo possa essere utile a qualcuno condividilo cliccando sugli appositi pulsanti.

Come dici?

No no..non mi sono dimenticato..

ECCO INFINE LA SORPRESA PER TE

Ti do una piccola anticipazione:

questo regalo è solo per  quelle persone che stanno cercando casa e sono stufe di perdere tempo.

Proprio per tutto quello che hai pazientemente letto fino ad ora, noi di CasaIdeale abbiamo pensato di lanciare un’offerta dei nostri servizi con un prezzo considerevolmente ribassato.

L’offerta però è limitata nel tempo..se vuoi essere sicuro di fare in tempo clicca qui , verrai reindirizzato alla pagina della promozione.

Lo so che magari starai pensando “alla fine mi devono vendere qualcosa”… dai…se sei arrivato fino in fondo vuol dire che anche tu stai cercando casa e avevi pensato di affidarti ad un property finder o volevi saperne di più 🙂

In ogni caso se vuoi toglierti la curiosità  clicca qui per saperne di più.

Sbrigati però! visto il prezzo del servizio considerevolmente vantaggioso, abbiamo deciso di limitare a 4 clienti quest’offerta.

Si tratta di etica professionale: non potremmo servire adeguatamente le decine di clienti provenienti da un’ offerta cosi vantaggiosa senza limiti.

vai all’offerta

 

P.S. In questo articolo sono contenute informazioni di valore sulla professione di property finder

CasaIdeale – Property Finders Professionali a Roma

“Tu la sogni, noi la troviamo”

 

Author: Claudio Cicchilli

Sono Claudio Cicchilli e sono socio fondatore di casa ideale e responsabile del marketing. Per farti capire bene come può esserti utile il mio lavoro con CASAIDEALE voglio raccontarti un pezzettino della mia vita. Più precisamente dobbiamo fare un salto indietro nel 2009. Avevo 21 anni e cominciai a lavorare per la prima volta in questo settore nella famigerata figura del “consulente immobiliare”. Leggi di più sulla mia storia> https://casaideale-roma.it/staff/claudio-cicchilli/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *